25/06/2020

“Il mio Canto Libero”: Gruppo WISE supporta il progetto per gli Spedali Civili

Dopo mesi di affetto e sostegno da parte di tutta la comunità i medici, gli infermieri e tutto il personale di uno dei luoghi simbolo di cura della pandemia hanno voluto ringraziare il Paese per l’affetto e i sacrifici di questi mesi.

Hanno scelto di farlo attraverso la musica, in un progetto video promosso dal Rotary Brescia Sud Ovest Maclodio per gli Spedali Civili che ha visto protagonista l’inconfondibile voce di Fausto Leali che ha intonato, sulle scale dell’ospedale di Brescia, “Il mio canto libero”, capolavoro di Battisti – Mogol del 1972.

Il progetto, sostenuto da VIVIgas energia, ha potuto contare sull’appoggio tecnico e professionale di gruppo WISE e di molte altre realtà come la D’Alessandro e Galli, AlbatrosFilm e l’Associazione Musicale l’Ottava.

“Nei mesi di lockdown – racconta Luca Mastrostefano – l’intera comunità ha dimostrato il suo sostegno e il suo appoggio all’Ospedale, con donazioni, flash mob, messaggi di conforto. Oggi questa grande e instancabile equipe sanitaria ha voluto ricambiare e dire “grazie” di tutto l’appoggio, la collaborazione e i sacrifici fatti. Per noi di Gruppo WISE è stato davvero bello poter contribuire con le nostre competenze a questa iniziativa, simbolo di una nuova ripartenza non solo per Brescia, ma per tutta l’Italia”.

Iscriviti alla
newsletter

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing come indicato nella Privacy Policy